Villafranca è più bella ed ecologica con "Balconi & Vetrine Fioriti"

Published on 24 May 2022 • Commercio , Cultura

 

Al via le iscrizioni al concorso aperto per la prima volta anche ai negozi   

Diventerà un concorso se almeno venti tra cittadini e commercianti si iscriveranno: è la prima condizione di "Balconi & Vetrine Fioriti" promosso dal Comune per fare più bella Villafranca.

"Questa iniziativa - sottolinea il sindaco Anna Macchia - non è solamente una gara per vincere un premio: chiediamo la partecipazione dei cittadini e dei negozianti perché solo con il loro diretto coinvolgimento si potrà ottenere un effetto d'insieme per migliorare l'immagine del centro storico e del resto del paese". Il Comune ha già fatto la propria parte allestendo composizioni floreali ai balconi di via Roma, piazza delle Pollaie e del cortile interno di Palazzo Civico.

Per la prima volta l'iniziativa coinvolgerà le vetrine dei negozi: un segno di attenzione collegato anche alla promozione al commercio di vicinato con la nascita del Distretto del Mastodonte (14 centri della Valtriversa con Villafranca in veste di capofila).

Anche per questa seconda edizione del concorso, finalizzato a trasformare finestre e davanzali disadorni, balconi spogli, scale, portici, aiuole, vetrine e parti esterne ai negozi in scorci palpitanti di forme e colori, la curatrice è il vicesindaco Anna Rabino (con delega a Turismo e Agricoltura), convinta che la cultura del verde determini il miglioramento del decoro urbano, contribuendo anche a sensibilizzare la comunità sui valori ambientali. Comune Rifiuti Free, l'Amministrazione Macchia in questo concorso applicherà criteri ispirati alla qualità dei materiali: saranno valutati con un maggior punteggio i vasi di terracotta anziché quelli di plastica.

Cittadini e commercianti avranno tempo fino al 10 giugno per iscriversi gratuitamente: basterà scaricare dal sito del Comune (https://www.comune.villafrancadasti.at.it/it) l'apposito modulo e spedirlo via mail o consegnarlo in Municipio. Dopo quella data, se sarà raggiunto il numero minimo di venti partecipanti si attiverà il concorso, che impegna gli iscritti a creare i punti fioriti entro il 30 giugno: dopo questa data gli abbellimenti saranno esaminati da una giuria composta da un esponente dell'Amministrazione Comunale e da quattro esperti di fotografia, botanica e arte.

Sono previste due distinte sezioni e quindi altrettanti premi: il primo riconoscimento per il più bel balcone, il secondo per la migliore vetrina, oltre all'attestato di partecipazione. Sul sito web del Comune si possono leggere il regolamento con i criteri di valutazione e altre informazioni.

Come già l'anno scorso, chi sceglierà di acquistare i fiori nei punti vendita villafranchesi avrà uno sconto del 10 per cento: è quanto concordato tra Comune e Consorzio Agrario delle province del Nord Ovest, regione Case Bruciate 1/bis; Il Giardino di Enrilò, via Don Givogre 3; Vivaio De Rose, Regione Bertona 90 bis.

I primi due classificati di ogni categoria riceveranno un buono acquisto da spendere nei tre punti vendita che aderiscono all'iniziativa.

Nella foto: Anna Macchia, a sinistra, e Anna Rabino nell'edizione 2021 del concorso

Modulo di iscrizione_2022
Attachment format pdf
Download
Modulo di iscrizione_2022
Attachment format docx
Download
RegolamentoBalconiVetrineFioriteVillafranca2022 (002) (002)
Attachment format pdf
Download