Dalle pietre preziose ai minerali e vulcani: Villafranca ospita le conferenze del Magmax

Pubblicato il 7 marzo 2024 • Comune , Cultura

Il programma del Comune inizia il 7 marzo con un omaggio per la Festa della donna

Parlare di pietre preziose, scoprire i minerali, ripercorrere la storia del Vesuvio: tre occasioni da approfondire, con conversazioni sapienti ma alla portata di tutti, che il Comune di Villafranca proporrà, in Sala Bordone, in collaborazione con il Magmax di Asti.

Per il Museo Astense di Geologia, Mineralogia, Arte Mineraria, Cristallografia, nato tre anni fa, si tratta del primo ciclo di incontri in provincia. "E' un progetto fortemente voluto dal Comune - ricorda il sindaco Anna Macchia - per offrire a giovani e adulti nuove occasioni culturali. La mineralogia può essere un argomento molto piacevole: lo abbiamo scoperto visitando il Magmax e adesso vogliamo rendere partecipi di questa esperienza i nostri concittadini. Non casuale la data del primo incontro, giovedì 7 marzo, con un tema, quello delle gemme, pensato per la Festa della donna e per valorizzare la specificità femminile".

Le conferenze saranno tenute da Massimo Umberto Tomalino, presidente del Magmax, e avranno ingresso libero.

La prima, il 7 marzo, è fissata per le 18 sotto al titolo "La magia delle gemme". Saranno presi in considerazione vari aspetti: anzitutto le caratteristiche delle pietre, da quelle più preziose (in primo piano diamanti, smeraldi, rubini seguiti da topazi e zaffiri) a quelle rare (come gli opali), comuni (agate, corniole, onici) o a forte rischio di imitazione (ambra, turchese, corallo).

Ci si concentrerà anche sul rapporto tra le pietre preziose e la moda, in particolare il Liberty, si rifletterà sulla cristalloterapia e si concluderà con una sorta di gioco: si cercherà di rivelare o ipotizzare l'autenticità delle pietre lavorate. Vere o false? Le partecipanti, dunque, sono invitate a indossare o portare collane, orecchini, anelli. Brindisi conclusivo per festeggiare, con un giorno di anticipo, la Giornata internazionale della donna.

E' fissato per il 15 marzo, alle 18, il secondo appuntamento incentrato su "Minerali curiosi e importanti", mentre l'ultimo incontro, il 5 aprile alle 18, sarà dedicato ai vulcani: "Vesuvio Verace: da Plinio a Mercalli".

Campioni di gemme e minerali, immagini proiettate e documenti storici arricchiranno gli incontri.

 

Nella foto: Macchia e Tomalino tra i minerali del Magmax